Cormobilità psichiatrica

La Comunità Terapeutica residenziale specialistica “Casa Aquilone” è in grado di accogliere fino ad un massimo di 19 ospiti e si rivolge ad individui maggiorenni, ambosessi, con disturbi psicopatologici associati a comportamenti di abuso di sostanze psicotrope, ovvero soggetti in cui vi è una storia di dipendenza che si accompagna ad uno o più disturbi psichiatrici e di personalità.

Nella programmazione degli interventi viene prevista, l’attivazione di un progetto individuale. Il processo si sviluppa attraverso l’attivazione di un protocollo clinico per la valutazione del trattamento integrato, quale obiettivo a breve termine e continua in itinere con la costruzione di spazi e legami volti al superamento delle difficoltà di comunicazione e relazione con l’altro da sé, implementando così, la definizione di un nuovo ruolo e riducendo l’aggravamento e la cronicizzazione dei disturbi psico-patologici. A lungo termine gli obiettivi sono mirati al raggiungimento di un buon grado di autonomia nonché reintegrazione nel socio-ambiente tramite la rete territoriale ed il tutoraggio sino allo svincolo dalla struttura.

Una corretta diagnosi è indispensabile al fine di individuare un opportuno trattamento farmacologico e psico-psichiatrico che consideri la specificità di ogni problematica pertanto l’indagine psico-diagnostica è costituita da un monitoraggio continuo che si avvale dei colloqui psichiatrici e di una vasta gamma di misurazioni (questionari, test, re-test, scale di valutazione e test psicologici). Il piano terapeutico farmacologico è curato dallo psichiatra interno e dai referenti dei servizi invianti con cui si condividerà anche ogni progetto terapeutico individuale.

La Cooperativa Sociale Ama Aquilone per la Comunità terapeutica “Casa Aquilone” ha stipulato una convenzione per l’erogazione di prestazioni socio-sanitarie per conto del Servizio Sanitario Nazionale. Il documento ha validità su tutto il territorio nazionale ed è stato sottoscritto presso l’ASUR – Azienda Sanitaria Unica Regionale – Zona Territoriale n.13 di Ascoli Piceno. La convenzione è disponibile in copia sul sito della cooperativa nell’area download.

All’interno di questa struttura è possibile effettuare il Percorso breve residenziale

Casa Aquilone

La Comunità Terapeutica “Casa Aquilone” nasce nel 1992 come espressione della volontà e dell’impegno di volontari dell’Associazione “L’Aquilone” che operava sul territorio dai primi anni ‘80. La Comunità prende vita dalle “ceneri” di un vecchio casolare di campagna dismesso e concesso in comodato gratuito dal Comune di Ascoli Piceno.

La Comunità dispone di tre moduli abitativi: uno adibito a dormitorio, uno a servizi collettivi e il terzo a uffici. Il dormitorio è composto da diverse camere e servizi disposti su due livelli per un totale di 19 posti letto per adulti, oltre agli spazi adeguati per gli operatori.

La struttura servizi collettivi che si estende su un unico piano, dispone di servizi, cucina, dispensa, mensa, sala ricreativa, refettorio. La terza struttura in legno ha due uffici e una sala riunione.

Inoltre, la Comunità dispone di un ampio giardino attrezzato con forno, di un campo da calcio e di una serra florovivaistica che viene gestita da personale specializzato.

L'équipe

  • Fortuna Antonella Direttore Psicologa
  • Giorgi Claudia Psicologa
  • Centorame Massimo Psicologo
  • Forlini Ivana Educatore
  • Bejtaga Arian Educatore Oss
  • Manni Flavia Psicologa
  • Gabrielli Piera Addetta cucina
  • D’Amico Luigi Psichiatra
  • Fiori Federica Psichiatra

Raggiungerci in auto
Dalla superstrada Ascoli-Mare uscire a Castel di Lama e proseguire a destra. Dopo il ponte, alla prima rotatoria, svoltare a destra in direzione OFFIDA. Arrivati ad un’altra rotatoria proseguire a sinistra per Castel di Lama. Dopo circa 3 km sulla Salaria a destra si incontra il bivio per Appignano del Tronto. Dopo circa 3 km girare a sinistra per VALLE ORTA. Dopo 2 km si arriva ad un bivio a sinistra che indica la comunità.

Raggiungerci in treno
Se si arriva alla stazione di San Benedetto del Tronto prendere il trenino per Ascoli. Scendere alla stazione di Castel di Lama. A questo punto contattare la comunità visto che non esistono mezzi pubblici che collegano la stazione alla comunità.

visita anche i nostri siti
Ama Lavoro Ama Terra Ama Festival La Scuola Ama I Cento Cammini