Notti sicure nelle Marche

"Notti sicure nelle Marche" è un progetto finanziato con fondi del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e il Dipartimento per le Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la prevenzione di incidentalità stradale causata dalla guida in stato di alterazione psicofisica per l’uso di alcol-droga correlati.

Durata

Febbraio 2018 - Febbraio 2020

Target

I destinatari e beneficiari del progetto "Notti sicure nelle Marche" sono i giovani di età compresa tra i 14 e i 35 anni consumatori (e non) di alcol e sostanze illegali.

Territorialità

Il progetto "Notti sicure nelle Marche" prevede due unità mobili che opereranno nel nord, centro e sud della regione, si concentreranno nei pressi di locali notturni, sagre e feste differenziando tra divertimento e estivo e divertimento invernale.

Unità mobile.

Attività on line

Il progetto prevede attività di comunicazione sui social, con attivazione di sportello di consulenza psicologica on line (sia chat che videochiamate) anche attraverso il coinvolgimento dei peer intercettati durante le uscite.

Obiettivi specifici:.

  • Aumentare le capacità di analisi del proprio comportamento di consumo
  • Promuovere la prassi del guidatore designato
  • Sviluppare comportamenti auto ed etero protettivi di riduzione e contenimento dei rischi, in particolare rispetto alla guida
  • Aumentare le competenze preventive dei soggetti che somministrano bevande alcoliche
  • Potenziare la rete dei servizi sul territorio
  • Migliorare l’efficacia delle Unità mobili sul territorio italiano
  • Contribuire al dibattito scientifico

Enti promotori e attuatori

Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale e il Dipartimento per le Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Cooperativa Sociale IRS L’AURORA Ente Capofila

AMA AQUILONE COOP. SOC. ONLUS
GLATAD ONLUS
LA SPERANZA ONLUS
Associazione PARSEC RICERCA E INTERVENTI SOCIALI

visita anche i nostri siti
Ama Lavoro Ama Terra Ama Festival La Scuola Ama I Cento Cammini