Ama Aquilone al Convegno Nazionale CNCM

Ama Aquilone al Convegno Nazionale CNCM
La Cooperativa Ama Aquilone tra i partecipanti del Convegno Nazionale del Coordinamento Nazionale Comunità per Minori “Costellazioni di cura”, che si è tenuto Giovedì 23 e Venerdì 24 maggio a Catania.
 
Il Convegno, che rappresenta una degli eventi più importanti nel nostro Paese in materia di infanzia ed adolescenza, ha affrontato con particolare attenzione i percorsi integrati in psicopatologia dell’età evolutiva, il contributo delle neuroscienze, l’importanza della diagnosi medica, i disturbi e le dipendenze dei più giovani.
 

“La Comunità è un ponte affettivo verso l’autonomia.”, ha dichiarato Paolo Carli, vice Presidente del CNCM, “Il quotidiano dell’educatore è quello di colui che, all’interno di una casa, costruisce attraverso mille piccoli gesti, costellazioni di cura. Deve saper trattenere e, quando c’è bisogno, lasciar andare. È un geografo dell’umano, accetta la sfida di esplorare territori a volte sconosciuti, entra nelle pieghe della vita e rende visibili anime che, altrimenti, resterebbero invisibili. Deve saper sognare per chi, in certi momenti, non riesce a vedere il proprio sogno. Siamo artigiani della relazione d’aiuto. C’è la spinta a far diventare l’educatore un burocrate dell’educazione, ma il fine del nostro lavoro è legittimare di nuovo l’esistenza delle creature che accogliamo. Il nostro lavoro è fatto anche di attesa, accogliamo destini per trasformarli in destinazioni”. 

28/05/2024

Casa Ama

visita anche i nostri siti
Ama Lavoro Ama Terra Ama Festival La Scuola Ama