Persone con dipendenze patologiche comunità terapeutica maschile

La Comunità Terapeutica residenziale maschile “Casa La Speranza” accoglie fino a 27 persone tossicodipendenti e poliassuntori, maggiorenni, con o senza obblighi giudiziari, drug-free.

L’obiettivo di riferimento per ogni progetto terapeutico è legato al raggiungimento, da parte dei soggetti inseriti nella struttura, di uno stato di maturità e autonomia. Gli obiettivi a breve e medio termine che la Comunità vuole conseguire, sono rivolti alla costruzione di uno spazio personale e alla creazione di legami affettivi, nonché alla maturazione di scelte autonome e alla valorizzazione di potenzialità individuali.

A lungo termine il progetto terapeutico si propone lo scopo del superamento della dipendenza psicologica da sostanze stupefacenti, il raggiungimento di un sufficiente grado di autonomia e responsabilizzazione da parte del soggetto, e la graduale reintegrazione di questo, nel socio-ambiente di riferimento.

Le attività e gli interventi sono di natura multifattoriale e prevedono, oltre a colloqui terapeutici individuali e di gruppo, colloqui familiari e di orientamento e progettazione, gruppi pedagogico-riabilitativi, gruppi familiari, recupero scolastico e socioterapia.

Caratterizzante la struttura, è il percorso ergoterapico realizzato grazie al centro IAA, Interventi Assistiti con gli Animali, un maneggio d’eccellenza accreditato, aperto anche al pubblico e gestito da istruttori certificati.

È possibile consultare e scaricare l’accreditamento IAA nell’area download.

La Cooperativa Sociale Ama Aquilone per la Comunità Terapeutica La Speranza ha stipulato una convenzione per l’erogazione delle prestazioni socio-sanitarie per conto del Servizio Sanitario Nazionale.

Il documento ha validità su tutto il territorio nazionale ed è stato sottoscritto presso l’ASUR - Azienda Sanitaria Unica Regionale- La convenzione è disponibile in copia nell’area download.

Casa La Speranza

L’Associazione “La Speranza Onlus” si è costituita formalmente nel 1990 dopo che, già dal 1987, alcuni volontari, tra cui psicologi ed operatori sociali, avevano iniziato a dare risposte alle prime richieste d’aiuto provenienti dalla tossicodipendenza.

Negli anni successivi le attività dell’Associazione hanno sviluppato numerosi progetti fino ad arrivare all’odierna strutturazione in una comunità terapeutica a Sant’Elpidio a Mare e a Monte Urano. La sede di Sant’Elpidio a Mare è accreditata ai sensi della L. R. 20/2000 della Regione Marche con livelli di eccellenza e convenzionata con l’ASUR Marche; l’attività della sede di Monte Urano è attualmente sospesa.

Dal 9 luglio 2020 La Speranza entra a far parte di Ama Aquilone Cooperativa Sociale con una fusione per incorporazione, diventando di fatto Casa La Speranza.

Équipe La Speranza

  • Isabella Sandroni Responsabile di Struttura
  • Pierluigi Riccioni Responsabile Progetti (Settore IAA e Amministrazione)

Équipe

  • Maris Taraschi Educatore
  • Dariella Maroni Educatrice Professionale
  • Cecilia Ridolfi Educatore
  • Barbara Felicetti Educatore
  • Lucia Callarà Educatore
  • Roberta Ludovica Ceron Infermiera
  • Gianfilippo Pistolesi Medico
  • Sandro Marano Psichiatra
  • Alfredo Rapanelli Supervisore d’èquipe
  • Irene Pagnanelli Psicologa – Psicoterapeuta – Responsabile di programma
  • Ivan Camilli Maestro d’Arte

Raggiungerci in auto
Prendere come riferimento l’imbocco A14 di Civitanova Marche e dirigersi verso sud sulla SS16 Adriatica in direzione Porto Sant’Elpidio. Appena superato il fiume Chienti, immettersi a destra sullo svincolo che conduce al centro commerciale e proseguire percorrendo la SP 26 – Fratte in direzione Casette D’Ete – Sant’Elpidio a Mare per 3 Km fino a Bivio Cascinare. All’incrocio, regolato da semaforo, svoltare a destra in via Guido Rossa e proseguire per circa 3 km superando il torrente Ete Morto. Proseguendo per la strada asfaltata, all’altezza dell’argine del Fiume Chienti, troverete sia a sinistra che a destra dei laghetti, continuare sempre sulla strada asfaltata in direzione mare e dopo poche centinaia di metri sarete arrivati.

visita anche i nostri siti
Ama Lavoro Ama Terra Ama Festival La Scuola Ama