Ama Aquilone Su di noi Per chi ci siamo Contatti
La nostra storia
L’Ama – Aquilone Cooperativa Sociale Onuls. La Cooperativa Sociale Ama-Aquilone ha le sue radici nel territorio della Provincia di Ascoli Piceno, e nasce come Associazione Ama nel lontano 1981 grazie all’iniziativa di un gruppo di volontari che decidono di mettersi insieme, per offrire una sponda solidale a giovani e famiglie che vivono il problema della tossicodipendenza.

Da quella spinta solidaristica, prende vita a Castel di Lama (AP) una delle prime comunità terapeutiche della regione Marche: la Comunità Terapeutica Picena Ama che diventa in poco tempo un punto di riferimento importante per il disagio derivante dalle dipendenze patologiche. Nel 1983 nasce l’Associazione L’Aquilone e nel 1989 la Cooperativa L’Aquilone, entrambe a San Benedetto del Tronto (AP).

Lo stesso gruppo di volontari costituisce due enti diversi per perseguire obiettivi distinti,
ma complementari: l’accoglienza e il supporto a tutte le forme di disagio del territorio (minori, barboni, tossicodipendenti, alcolisti) e il reinserimento socio-lavorativo di soggetti svantaggiati.

Alla fine degli anni ‘80 questi enti, seppure giuridicamente separati, sono presenti sul territorio come un gruppo coeso e ben integrato, ma solo dal 1997 diventano un’unica entità, costituendosi in una Cooperativa di Solidarietà a scopo plurimo (sia di tipo “a” che “b” - Legge 381/91 art.1).

Il gruppo negli anni è molto cresciuto e oggi gestisce cinque strutture di accoglienza socio-sanitarie e una struttura educativa per minori, in collaborazione con l’Amministrazione Provinciale di Ascoli Piceno. La Cooperativa Sociale Ama - Aquilone è titolare inoltre dell’Agenzia accreditata per la formazione, Ama Formazione e dell’Agenzia accreditata per il lavoro,
Ama Lavoro. Dal 2014 ha attivato il progetto culturale Ama Festival, che nasce dalla volontà di aprire le porte della Comunità Terapeutica alle persone e rientra all'interno di un percorso formativo, legato alla coscienza e all'etica comune. Il fine è l'integrazione. L'integrazione del “dentro” inteso come comunità terapeutica con il “fuori” in riferimento al mondo “normale”. La Cooperativa ha inoltre, sempre perseguito politiche di sostegno e di sviluppo della salute fisica e psicologica dell’individuo, di conseguenza, in un tempo in cui le congiunture economiche e sociali risultano essere particolarmente sfavorevoli per le fasce più deboli, si sente naturalmente chiamata in causa nel tentativo di fornire risposte ai bisogni. Proprio a tal fine è nato il progetto, I cento cammini che offre una serie di servizi gratuiti a persone e famiglie in difficoltà economica, grazie all’attivazione di un servizio multidisciplinare di accoglienza.
Voce del verbo amare
Vision.
Il nostro è un racconto che at-tende al cuore dell’umano con la cura del frammento.
La forza intensa di una tenerezza pronta allo stupore di un giorno qualunque, attenta a percepire l’unicità come una meraviglia che accade nei piccoli universi al di fuori del trauma della sintassi. un’azione che trova resistenza piena nel ricominciare, che si esprime con poche parole, ciclicamente legate dallo stesso paziente silenzio che sposa la terra e le notti stellate. Invincibile, perché “non vinta”.

Accoglienza. Ospitare per essere ospiti dell’altro.

Semplicità. Il linguaggio che disvela i contorni autentici delle cose.

Spiritualità. Il filo invisibile che unisce gli esseri umani al Battito segreto dell’Universo.

Bellezza. L’educazione dello sguardo che contempla tutti i toni della luce e del buio.

Dignità. La premessa ed il fine del nostro peregrinare.

Mission.
Il nostro è un cammino di uomini e donne che, ogni giorno, sperimentano, nel loro fare, bene e male e, nel loro errare, nel loro ricercare, l’accoglienza dell’esserci. La semplicità nel tentare di vedere ciò che ci appare, senza distorcere l’immagine ai nostri occhi ed a quelli altrui. La spiritualità di fare le cose con passione, andando oltre le convenzioni, perché “oltre ogni siepe” si nasconde un infinito da abitare. Cerchiamo di narrare la nostra “piccola storia”, la storia dell’umanità nel suo continuo divenire, là dove le righe sono fragili e storte, toccando le corde con delicatezza, sacralità e sana follia, che conflitto e solitudine non sono il luogo dell’abbandono, ma il tempo dove nasce nuova melodia.

Estratto Bilancio Sociale Carta Servizi Coop Ama Aquilone
I servizi
Tossicodipendenti maggiorenni ambosessi
Madri tossicodipendenti con figli a carico
Tossicodipendenti maggiorenni ambosessi Percorsi brevi di disintossicazione o preparazione alla comunità
Tossicodipendenti in comorbilità psichiatrica
Tossicodipendenti maggiorenni ambosessi
Pogramma semiresidenziale
Persone affette da gioco compulsivo
Minori ambosessi allontanati dalla famiglia d'origine


I servizi Casa Ama
Casa Augusto Agostini
Casa La Bussola CODD
Casa Aquilone
Casa L'Aquilone
Ambulatorio gioco d'azzardo patologico
La Navicella
Il mio nome sul campanello


Area download
F.a.q. Domande frequenti
Organi statutari
Statuto Ama Aquilone
I Cento Cammini
A chi ci rivolgiamo
Tossicodipendenti
Madri tossicodipendenti
Osservazione e diagnosi
Doppia diagnosi
Centro diurno
Ambulatorio
Comunità per minori
Modulo trattamento per alcolisti casa aquilone
Progetto LIFE
Per dignità
Su di noi
Per dignità
Casa Ama
Casa Augusto Agostini
Casa La Bussola
Casa Aquilone
Casa L'Aquilone
Ambulatorio gioco d'azzardo
Casa La Navicella
Il mio nome sul campanello
Area download
Amaterra.coop Agricoltura Biologica NidiDomiciliari.it Modello tagesmutter Ama Arte - Laboratori artigianali Corsi e Convegni Annunci di lavoro Progetto in Ecuador Cooperativa di tipo B
Ama Aquilone Astrelia sviluppa siti internet oltre che applicazioni web e mobile per iPhone iPad e Android